• Aderisci online

    Per l'iscrizione, la quota annuale è di 15 euro.
    L'iscrizione è gratuita per tutti i militari italiani che hanno prestato servizio in Libano di qualunque ordine e grado.

    clicca qui »

  • Aderisci online
    Aderisci online

    Per l'iscrizione, la quota annuale è di 15 euro.
    L'iscrizione è gratuita per tutti i militari italiani che hanno prestato servizio in Libano di qualunque ordine e grado.

    clicca qui »

  • Aderisci online
    Aderisci online

    Per l'iscrizione, la quota annuale è di 15 euro.
    L'iscrizione è gratuita per tutti i militari italiani che hanno prestato servizio in Libano di qualunque ordine e grado.

    clicca qui »

  • Aderisci online
    Aderisci online

    Per l'iscrizione, la quota annuale è di 15 euro.
    L'iscrizione è gratuita per tutti i militari italiani che hanno prestato servizio in Libano di qualunque ordine e grado.

    clicca qui »

  • Aderisci online
    Aderisci online

    Per l'iscrizione, la quota annuale è di 15 euro.
    L'iscrizione è gratuita per tutti i militari italiani che hanno prestato servizio in Libano di qualunque ordine e grado.

    clicca qui »

"Fashion & Food" - Momento Moda seguito da Cena Libanese placée

 
 
L'Istituto Culturale Italo Libanese ha come oggetto primario la promozione e l'incremento delle relazioni e dei rapporti culturali, economici e turistici tra Italia e Libano. A tal fine si propone di promuovere e sostenere iniziative culturali e di organizzare convegni, conferenze, serate e manifestazioni d'arte e cultura atte a stimolare l'incremento dei rapporti tra i due Paesi.
 
L'istituto Culturale Italo Libanese organizza, giovedì 11 maggio, al ristorante Libanese "Mandaloun" sito nel cuore di Roma in via di Porta Pinciana, una serata evento "Fashion & Food" unendo alla moda italiana la musica e il cibo libanese.
 
L'Opening della serata alle 19,30 è il momento della moda, coordinato dal direttore creativo Domenico De Santis, dove verrà presentata con sfilata la collezione "Poetricity" della Mansion Malloni. La nuova collezione Malloni, per la primavera-estate 2017, si lascia trasportare in una mutevolezza intellettuale che ha la poesia come percorso principale d'ispirazione. Una collezione leggera e fluida che caratterizza l'immagine del marchio. Linee sottili, delicate e dall'aurea quasi diafana: creature vestite di volumi trasparenti e leggerezza. Linee pulite, colori minimali e neutri che vanno dal bianco al nero, passando per l'avorio e il color crema. Tra i tanti neutri e irrompe e si fa strada il rosso amaranto. Le silhouette delle modelle, curate dal Team di "Face Place Make-up Accademy by Pablo" e da "Gennaro Diana" enfatizzano l'allure poetica ed eterea contaminandola con grazie e delicatezza. Il Total Look è arricchito grazie ai Gioielli di Spazio Manassei, dove Monica originaria di Orvieto, ha avuto la "visione" del suo laboratorio, vent'anni fa, visitando uno degli edifici storici e più importanti di Orvieto, Palazzo Manassei, luogo di magie e creazione. Monica crea gioielli ispirati alla bellezza dei luoghi che la circondano, così nasce una collezione rivoluzionaria capace di realizzare un oggetto prezioso perchè bello, ricercato, unico e particolare, onirico e narrativo, separato dal suo valore materiale realizzando il sio sogno: il desiderio di generare gioielli capaci di comunicare anche l'incomunicabile, come inno alla vita, augurio di sempreverde pienezza, come talismano potentissimo di amore, speranza e gioia.
 
La serata prosegue con una cena placée preparata dallo Chef del Ristorante Mandaloun accompagnato dal vino Libanese. Il Libano, vecchia terra di fenici, marinai che hanno viaggiato in tutto il mediterraneo sviluppando il commercio e le scienze. I Fenici hanno introdotto  il vino e l'olio d'oliva al mondo e molto dopo i Libanesi, loro successori, hanno presentato l'Hummus, il Tabboulè e alcune prelibatezze del Mezzeh che gli ospiti dell'evento potranno assaporare.
 
Presenti alla serata Personaggi che aderiscono alle iniziative dell'Istituto, ambasciatori, Giornalisti, amici del Libano.
 
R.S.V.P. ENTRO L'8 MAGGIO 2017

Ristorante Libanese "Mandaloun"
Roma, Via di Porta Pinciana, 16/b - Tel. 06 64824507 
 
Istituto Italo Libanese
Anna Rita Sereno - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Ufficio Stampa Evento
Maria Christina Rigano - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Costo a persona: 40€